Parcheggio a pagamento su strisce blu. Convenzione tra Comune e App Easy Park. Laricchia “Non è un iniziativa per fare cassa”

Parcheggio a pagamento su strisce blu. Convenzione tra Comune e App Easy Park. Laricchia “Non è un iniziativa per fare cassa”
Pubblicità

Presentata oggi dal sindaco di Cappurso Mihcle Laricchia, l’accordo per l’introduzione del pagamento del parcheggio su aree comunali a strisce blu, con l’App Easy Park.
Saranno aumentati i controlli dalle forze di Polizia Locale assicurano dal comando capursese. “Mi auguro che questa innovazione possa garantire un servizio tecnologico per tutta la cittadinanza” ha dichiarato durante la presentazione dell’iniziativa in Comune, il comandante della Polizia Locale Alessandro Costanza.
“Non è un iniziativa per fare cassa”
dichiara il sindaco Michele Laricchia, “è un iniziativa che vuole essere di supporto alle attività commerciali. Se il cliente arriva e trova il posto occupato sempre da automobilisti che non mettono il grattino o che non utilizzeranno l’App, probabilmente il cliente che arriva non sosterà e magari deciderà di andare a spendere da qualche altra parte dove è più facile trovare posto, come per esempio nei grandi centri commerciali. Quindi questa iniziativa la stiamo spingendo, come soprattutto spingeremo anche sui controlli, perchè ci preme dare la possibilità ai clienti arrivare, parcheggiare e fare acquisti”.

Pubblicità

L’app da scaricare sul proprio smartphone, è disponibile su Android e Ios.

capursoonline

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: